Il licenziamento del dirigente d’azienda, ove basato su ragioni concernenti la sua persona e il suo contegno, può essere giustificato dalla inadeguatezza all’incarico ricoperto e ad aspettative riconoscibili ex ante. A dirlo è la Suprema corte di cassazione, con la sentenza n. 11159 del 9 maggio 2018. Il caso riguardava un dirigente con mansione di…

© 2017, by DirittiLavoro – Studio Legale

logo-footer